Scadenze del 2 Novembre 2021

  • IMPOSTA DI BOLLO – Versamento 1° rata bimestrale assolta in modo virtuale

    I soggetti autorizzati a corrispondere l'imposta di bollo in maniera virtuale, devono versare la 5° rata bimestrale dell'imposta di bollo assolta in modo virtuale relativa alla dichiarazione presentata entro il 31 gennaio 2021, tramite Modello F24 con modalità telematiche, direttamente oppure tramite intermediario abilitato, utilizzando il codice Tributo: 2505 – Bollo virtuale – rata

    Commenti disabilitati su IMPOSTA DI BOLLO – Versamento 1° rata bimestrale assolta in modo virtuale
  • RATEIZZAZIONI PRE-COVID – Versamento rate scadute

    Ultimo giorno utile per il pagamento delle rate in scadenza nel periodo di sospensione (8 marzo 2020 – 31 agosto 2021) per i contribuenti con piani di dilazione già in essere all’8 marzo 2020*, viene differito dal 30 settembre al 31 ottobre 2021 (il versamento sarà considerato tempestivo anche se effettuato entro il 2 novembre in quanto la scadenza fissata dal DL 146/2021 coincide con un giorno festivo).  *21 febbraio 2020, per i soggetti con residenza, sede legale o la sede operativa nei comuni della cosiddetta “zona rossa” (allegato 1 del DPCM 1° marzo 2020.

    Commenti disabilitati su RATEIZZAZIONI PRE-COVID – Versamento rate scadute
  • IMPRESE DI ASSICURAZIONE – Versamento imposta premi incassati

    Le imprese di assicurazione devono provvedere al versamento dell’imposta sui premi e accessori incassati nel mese di settembre, nonché degli eventuali conguagli dell'imposta dovuta sui premi e accessori incassati nel mese di agosto. Il versamento va effettuato utilizzando il modello F24 Accise con modalità telematiche, indicando i codici tributo: 3354 imposta sulle assicurazioni (erario) 3356 imposta sulle assicurazioni RC auto (Province) 3357 contributo al SSN sui premi di assicurazione RC auto 3358 contributo al SSN sui premi di assicurazione per RC auto (Friuli-Venezia Giulia) 3359 contributo al SSN sui premi di assicurazione per RC auto (Trento) 3360 contributo al SSN sui premi di assicurazione per RC auto (Bolzano) 3361 contributo al Fondo di solidarietà per…

    Commenti disabilitati su IMPRESE DI ASSICURAZIONE – Versamento imposta premi incassati
  • AFFITTI – Registrazione contratti di locazione e versamento imposta di registro

    Le parti contraenti di contratti di locazione e affitto che non abbiano optato per il regime della "cedolare secca" devono versare l'imposta di registro sui contratti di locazione e affitto stipulati in data 01/10/2021 o rinnovati tacitamente con decorrenza dal 01/10/2021, con Modello "F24 versamenti con elementi identificativi" (F24 ELIDE), utilizzando i Codici Tributo: 1500 – LOCAZIONE E AFFITTO DI BENI IMMOBILI – Imposta di Registro per prima registrazione 1501 – LOCAZIONE E AFFITTO DI BENI IMMOBILI – Imposta di Registro per annualità successive 1502 – LOCAZIONE E AFFITTO DI BENI IMMOBILI – Imposta di Registro per annualità successive 1503 – LOCAZIONE E AFFITTO DI BENI IMMOBILI – Imposta di Registro per…

    Commenti disabilitati su AFFITTI – Registrazione contratti di locazione e versamento imposta di registro
  • DICHIARAZIONI 2021 – Versamento secondo acconto

    Versamento della seconda o unica rata dell’acconto IRPEF e imposte sostitutive Irpef / IVIE / IVAFE / IRES / IRAP 2021 da parte di persone fisiche, società di persone e soggetti IRES con esercizio coincidente con l’anno solare, nonché dell’imposta sostitutiva (cedolare secca) dovuta per il 2021.

    Commenti disabilitati su DICHIARAZIONI 2021 – Versamento secondo acconto
  • DICHIARAZIONE DEI REDDITI PERSONE FISICHE – Versamento imposte soggetti NON ISA

    I contribuenti persone fisiche NON Titolari di partita Iva, inclusi coloro che partecipano in attività economiche per le quali NON sono stati approvati gli indici sintetici di affidabilità, tenuti ad effettuare i versamenti risultanti dalle dichiarazioni dei redditi annuali delle persone fisiche (Modelli 730/2021, Redditi PF 2021), che hanno scelto il pagamento rateale effettuando il primo versamento entro il 30 giugno, devono versare la 5° rata delle imposte risultanti dalle dichiarazioni annuali, a titolo di saldo per l'anno 2020 e di primo acconto per l'anno 2021, con applicazione degli interessi nella misura dello 1,32% (per coloro che hanno effettuato il primo versamento entro il 30 luglio 2021 avvalendosi della facoltà prevista dall'art. 17,…

    Commenti disabilitati su DICHIARAZIONE DEI REDDITI PERSONE FISICHE – Versamento imposte soggetti NON ISA
  • DICHIARAZIONE DEI REDDITI PERSONE FISICHE – Versamento imposte soggetti ISA

    I contribuenti persone fisiche NON Titolari di partita Iva, che partecipano in attività economiche per le quali si applicano gli indici sintetici di affidabilità fiscale, tenuti ad effettuare i versamenti risultanti dalle dichiarazioni dei redditi annuali delle persone fisiche (Modelli 730/2021, Redditi PF 2021), che hanno scelto il pagamento rateale e che si sono avvalsi del differimento al 15 settembre 2021, previsto dall'art. 9-ter del decreto legge 25 maggio 2021, n. 73, devono versare la 3° rata delle imposte risultanti dalle dichiarazioni annuali, a titolo di saldo per l'anno 2020 e di primo acconto per l'anno 2021, con applicazione degli interessi nella misura dello 0,50%.

    Commenti disabilitati su DICHIARAZIONE DEI REDDITI PERSONE FISICHE – Versamento imposte soggetti ISA
  • CANONE RAI – Versamento quarta rata

    Versamento della quarta rata trimestrale del Canone TV, da parte dei contribuenti obbligati al pagamento del canone di abbonamento alla televisione per uso privato per i quali non possibile l'addebito sulle fatture emesse dalle imprese elettriche che si sono avvalsi della possibilità di pagare il canone in 4 rate trimestrali N.B.: Per i titolari di utenza di fornitura di energia elettrica nel luogo in cui hanno la loro residenza anagrafica il pagamento del canone avviene in dieci rate mensili, addebitate sulle fatture emesse dall'impresa elettrica aventi scadenza del pagamento successiva alla scadenza delle rate. Il versamento va effettuato con Modello F24 con modalità telematiche, direttamente oppure tramite intermediario abilitato, utilizzando i Codici…

    Commenti disabilitati su CANONE RAI – Versamento quarta rata
  • IVA – Invio Esterometro soggetti che facilitano l’uso di interfaccia elettronica

    I soggetti passivi Iva, che facilitano tramite l'uso di un'interfaccia elettronica le vendite a distanza di telefoni cellulari, consolle da gioco, tablet Pc e laptop, residenti o stabiliti in Italia devono inviare in via telematica la comunicazione delle cessioni di beni e delle prestazioni di servizi effettuate e ricevute verso e da soggetti non stabiliti nel territorio dello Stato, relative al mese di Settembre.  N.B.: la comunicazione è facoltativa per tutte le operazioni per le quali stata emessa una bolletta doganale e quelle per le quali siano state emesse o ricevute fatture elettroniche secondo le regole stabilite nel Provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle Entrate prot. 89757/2018.

    Commenti disabilitati su IVA – Invio Esterometro soggetti che facilitano l’uso di interfaccia elettronica
  • AUTOTRASPORTATORI – Benefici gasolio autotrazione 3° trimestre 2021

    Gli autotrasportatori devono presentare la dichiarazione di rimborso necessaria alla fruizione del beneficio fiscale previsto dall’art. 24-ter del D.Lgs. n.504/95 entro il 2 novembre 2021, relativamente ai consumi di gasolio effettuati tra il 1° luglio ed il 30 settembre 2021 (terzo trimestre 2021), tramite il software reperibile sul sito dell'Agenzia delle Dogane all’indirizzo www.adm.gov.it (Accise – Prodotti energetici – Benefici per il gasolio da autotrazione – Benefici gasolio autotrazione 3° trimestre 2021) per la compilazione e la stampa della dichiarazione relativa al quarto trimestre 2021. Per i soggetti che non si avvalgono del Servizio Telematico Doganale – E.D.I., si ricorda che il contenuto della dichiarazione presentata in forma cartacea e resa…

    Commenti disabilitati su AUTOTRASPORTATORI – Benefici gasolio autotrazione 3° trimestre 2021
  • IVA CREDITO INFRANNUALE – Rimborso o compensazione credito IVA trimestrale (Modello TR)

    I contribuenti Iva che hanno realizzato nel trimestre un credito Iva, ovvero un’eccedenza di imposta detraibile superiore a 2.582,28 euro e che intendono chiedere in tutto o in parte il rimborso di questa somma (o l’utilizzo in compensazione per pagare anche altri tributi, contributi e premi), devono presentare il Modello IVA TR. Il modello deve essere presentato telematicamente entro l’ultimo giorno del mese successivo al trimestre di riferimento, direttamente dal contribuente o tramite intermediari abilitati ad Entratel. Il termine cadendo di domenica e il 1° novembre essendo festivo, è prorogato al 2 novembre (primo giorno feriale successivo).

    Commenti disabilitati su IVA CREDITO INFRANNUALE – Rimborso o compensazione credito IVA trimestrale (Modello TR)
  • ENTI NON COMMERCIALI E AGRICOLTORI ESONERATI – Presentazione dichiarazione mensile modello INTRA 12

    Gli Enti non commerciali di cui all'art. 4, quarto comma, del D.P.R. n. 633/1972 e i produttori agricoli di cui all'art. 34, sesto comma, dello stesso D.P.R. n. 633/1972, devono provvedere all’invio della Dichiarazione mensile dell’ammontare degli acquisti intracomunitari di beni registrati con riferimento al secondo mese precedente, dell’ammontare dell’imposta dovuta e degli estremi del relativo versamento (Modello INTRA 12), esclusivamente in via telematica, direttamente o tramite intermediari abilitati, utilizzando i canali Fisconline o Entratel. N.B. Sono tenuti a quest'adempimento sia gli enti non commerciali non soggetti passivi d'imposta sia quelli soggetti passivi Iva, limitatamente alle operazioni di acquisto realizzate nell'esercizio di attività non commerciali.

    Commenti disabilitati su ENTI NON COMMERCIALI E AGRICOLTORI ESONERATI – Presentazione dichiarazione mensile modello INTRA 12
  • ENTI CREDITIZI – Versamento acconto imposta sostitutiva

    Gli enti creditizi con esercizio coincidente con l’anno solare che effettuano le operazioni di credito a medio e lungo termine, le operazioni di finanziamento strutturate e le altre operazioni di credito devono versare la seconda rata di acconto dell'imposta sostitutiva sui finanziamenti relativa all'anno precedente, esclusivamente in via telematica, direttamente o tramite intermediari abilitati. L’acconto, pari al 95% dell’imposta dovuta sulle operazioni effettuate nell’esercizio precedente, va pagato in due rate:  la prima, nella misura del 45%, entro il 30 aprile;  la seconda, per la restante misura, entro il 31 ottobre. Il versamento deve essere effettuato tramite modello F24 con modalità telematiche, direttamente oppure tramite intermediario, con indicazione dei codici tributo: 1545 – imposta sostitutiva sui finanziamenti…

    Commenti disabilitati su ENTI CREDITIZI – Versamento acconto imposta sostitutiva
  • MODELLO 770/2021 – Presentazione della dichiarazione

    Termine ultimo per l'invio del modello 770/2021 per i sostituti di imposta, che quest'anno è fissato al 2 novembre 2021 in quanto la scadenza ordinaria del 31 ottobre cade di domenica e il 1 novembre è festivo, esclusivamente per via telematica: a) direttamente dal sostituto d’imposta; b) tramite un intermediario abilitato; c) tramite altri soggetti incaricati (per le Amministrazioni dello Stato); d) tramite società appartenenti al gruppo.

    Commenti disabilitati su MODELLO 770/2021 – Presentazione della dichiarazione
  • INVIO UNIEMENS flusso dati mese precedente

    SOGGETTI: I datori di lavoro aziende private  e pubbliche,  già tenuti a presentare la denuncia contributiva mod. DM10/2 e/o la denuncia mensile dei dati retributivi EMENS.ADEMPIMENTO: invio della Comunicazione dei dati retributivi e contributivi UniEmens dei lavoratori dipendenti ,  nonché delle informazioni necessarie per l’implementazione delle posizioni assicurative individuali e per l’erogazione delle prestazioni, relativi al mese precedente. Per i datori di lavoro, l’invio deve avvenire entro l’ultimo giorno del mese successivo a quello di competenza.ATTENZIONE: Se il giorno della scadenza  è festivo, il termine è prorogato al primo giorno lavorativo del mese successivo. MODALITA': Via telematica sul sito dell'Inps.

    Commenti disabilitati su INVIO UNIEMENS flusso dati mese precedente
  • ESTEROMETRO – Invio comunicazione

    I soggetti passivi IVA residenti o stabiliti nel territorio dello Stato devono trasmettere telematicamente all'Agenzia delle entrate i dati relativi alle operazioni di cessione di beni e di prestazione di servizi effettuate e ricevute verso e da soggetti non stabiliti nel territorio dello Stato, relativi al III trimestre 2021, salvo quelle per le quali è stata emessa una bolletta doganale e quelle per le quali siano state emesse o ricevute fatture elettroniche (ai sensi dell’articolo 1, comma 3-bis, DLgs del 05/08/2015 n. 127). I contribuenti sono chiamati ad effettuare la trasmissione telematica della comunicazione delle operazioni transfrontaliere entro l'ultimo giorno del mese successivo al trimestre di riferimento tenendo conto della data…

    Commenti disabilitati su ESTEROMETRO – Invio comunicazione